Albertazzi Cesare

 

Medaglia di Bronzo al Valore Militare

Albertazzi Cesare, da Gravellona (Pavia), tenente reggimento cavalleggeri.

Comandante di uno squadrone, dimostrava singolare perizia, calma e coraggio in una difficile circostanza di combattimento, riuscendo a far appiedare il proprio reparto e concorrendo a respingere col fuoco l’attacco avversario. – Molino Hoche (Udine), 28 ottobre 1917.

Medaglia di Bronzo al Valore Militare

Albertazzi Cesare , da Vigevano (Pavia), tenente reggimento cavalleggeri Saluzzo (12).

Capo di una pattuglia in ricognizione, con forze esigue attaccava in coda, col fuoco e coll’urto, colonne avversarie e le disperdeva, facendo qualche prigioniero.
Manteneva poi costante contatto col nemico in ritirata, rendendo segnalato servizio al comando di divisione. Scopriva anche appostamenti di mitragliatrici avversarie che tentavano una sorpresa, dandone in tempo avviso al proprio comandante di brigata, e sventando la minaccia. – Cellina – Meduna – Tagliamento, 1 – 2 novembre 1918.

Lascia un commento